Torna all'elenco delle fragranze per il corpo



Nel maggio 1924 un rinomato e lussureggiante negozio aprì al n° 20 rue de la paix con il nome di Isabey, (noto pittore Jean-baptiste Isabey 1767-1855).
Grazie alle bellissime confezioni, Isabey ricevette una medaglia d'oro all'esibizione internazionale delle arti decorative nel 1925. I profumi ebbero un enorme successo soprattutto nell'aristocrazia francese per qualità, struttura e per le preziose materie prime utilizzate.



"Gardenia" - l'essenza femminile
Gardenia d'Isabey I profumi in edizione limitata, nelle bottiglie a forma di perle e con decorazioni di legno e cuoio, ebbero un immenso successo.
Per rispondere alla continua richiesta della clientela e per poterla soddisfare al meglio, il packaging ha subito un restyling. Ora infatti i profumi vengono presentati in nuovi plafoni spray che risaltano in una deliziosa scatola-scrigno. La fragranza resa delicata dal legno di Sandalo indiano è basata su un'essenza rara e naturale di Ylang-Ylang, gelsomino, fiori d'arancio, muschio, ambra grigia, essenza di Rosa, Iris ed estratto di gardenia. Gardenia rimarrà un "absolute sophistication".


Fleur Nocturne
è la rivisitazione in chiave moderna del capolavoro di profumeria “Blu di Cina” creato nel 1925 da Isabey. Il flacone di cristallo color ametista venne disegnato da Julien Viard e realizzato dal maestro artigiano Ludwig Moser a Karlsbad, Boemia.
Lo spirito di “Blu Cina” di Isabey è stato riportato in vita, creando un profumo eccezionale ed applicato sul flacone in modo perfetto. Si è voluto riprodurre l’eleganza, i colori e gli effetti desiderati da Julien Viard, resi da un vetro color blu indaco dalla levigatura perfetta.
La fragranza presenta un bouquet floreale straordinario, ricco di fiori bianchi e di note fruttate che si uniscono in un’elegante sensualità. La nota di testa, composta da mandarino unito al fiore di albicocca e pesca bianca, dona istantaneamente la sensazione di avere tra le mani un profumo dagli ingredienti eccezionali, nobili e preziosi.
Fleur Nocturne si tuffa poi in un cuore di gelsomino, magnolia e gardenia, di qualità così elevata che difficilmente trova riscontro ai nostri giorni. La nota di fondo lascia un’intensa scia di straordinaria eleganza, caratterizzata da soleggiati accordi di vaniglia e patchouli.




Ambre de Carthage
ANNO DI CREAZIONE: 1924
RIEDIZIONE: 2011
NOTE OLFATTIVE Bergamotto italiano, essenza di gelsomino, Cisto, osmanthus, patchouli indonesiano, Ambra, sandalo, olibano, muschio
Fondata negli anni Venti e situata nella parigina Rue de la Paix, Isabey rappresentava in quei tempi uno degli indirizzi più chic di Parigi. Il suo nome e i suoi profumi evocavano viaggi in terre lontane e fantasie ispirate da fiori e spezie di ineguagliabile fragranza. Quando venne creata, nel 1924, Ambre de Carthage riscosse immediatamente un enorme successo. La rivisitazione attuale rende fedelmente omaggio allo spirito nomade che aveva connotato la versione originale. Un inno al viaggio e alla scoperta di altri mondi, che parte dalle note frizzanti del bergamotto e del cisto, nel Mediterraneo, per proseguire verso la Cina, dove osmanto e gelsomino svelano un cuore delicato, e proseguire verso le note più cupe e calde di olibano, ambra e muschio, fino a quelle terrose del patchouli e preziose del sandalo in terra indiana.